login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

I nostri servizi

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

alimentazione > sicurezza degli alimenti

FRUTTA E VERDURA A RISCHIO: QUANDO È MEGLIO CONSERVARLA IN FRIGORIFERO O NELLA DISPENSA?
FRUTTA E VERDURA A RISCHIO: QUANDO È MEGLIO CONSERVARLA IN FRIGORIFERO O NELLA DISPENSA?
28 aprile 2017

Sai come conservare la frutta e la verdura che porti a casa? Hai dei dubbi se conservarle in frigorifero o lasciarle nella dispensa? È un dubbio piuttosto ragionevole, poiché secondo il tipo di frutta o verdura ci sono diversi metodi di conservazione.

 

Prima della consumazione

 

Poiché la frutta e la verdura sono alimenti molto nutritivi, non sono esenti dal contenere batteri o residui di trattamenti chimici sulle loro superfici, pertanto consigliamo di procedere nel seguente modo prima di mangiare:

 

·      lavare frutta e verdura quando una delle due è pronta per l’uso, non prima, rimuovendo tutte le aree danneggiate;

·      lavare frutta e verdura sotto l’acqua corrente, non lasciare in ammollo, per evitare un maggiore rischio di contaminazione;

·      strofinare la buccia per rimuovere una maggiore quantità di sporco e altri potenziali contaminanti, sempre e quando la superficie della frutta o verdura lo permetta.

 

Frigorifero o dispensa?

 

Da conservare in frigorifero



·      Se puoi, separa sempre la frutta dalla verdura!


Alcuni tipi di frutta possono rimanere per qualche giorno a temperatura ambiente fino alla maturazione, e dopo la conservazione deve avvenire nel frigorifero per evitare la perdita di proprietà nutritive, sapori o aromi.




Da conservare nella dispensa





·      Aglio, cipolle, patate: conservare in una zona ben ventilata della dispensa;

·      Anguria: può perdere sapore e il colore rosso se conservato per più di tre giorni nel frigorifero.




 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
RISTORATORI SONO OBBLIGATI A SEGNALARE PRESENZA...
La mancata segnalazione che alcuni prodotti presenti nel menù sono disponibili nella versione surgelata, ma anche la mancata informazione ai consumatori della detenzione di prodotti...
 
PESCE MAL CONSERVATO: ATTENZIONE ALLA SINDROME...
È conosciuta come sindrome sgombroide, ma, a dispetto del nome, si tratta di un’intossicazione alimentare che può essere causata anche da altri tipi di pesce, non necessariamente dallo...
 
INCENDIO DI POMEZIA: DIVIETO DI RIFORNIRE MENSE...
Vietato portare nelle mense scolastiche frutta e verdura provenienti dalle zone limitrofe, e precisamente quelle nel raggio di 5 km, al rogo divampato nell’azienda di stoccaggio e smaltimento di...
 
Archivio >>
14 dicembre 2016 | etichette prodotti
VENERDì 23 DICEMBRE
Adiconsum a FUORI TG su Rai Venerdì 23 dicembre, dalle ore 13.40 alle ore 13.55, Adiconsum parteciperà alla puntata di FUORI TG, la rubrica del Tg3, dedicata al PANETTONE, dal punto di...

23 dicembre 2015 | sicurezza degli alimenti
MERCOLEDI' 23 DICEMBRE
Adiconsum a Rai News 24 Mercoledì 23 dicembre, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, interverrà in diretta alle ore 15.30 circa su Rai News 24 per parlare di sicurezza e...

12 maggio 2015 | sicurezza degli alimenti
MARTEDI' 12 MAGGIO
Adiconsum al Convegno "La qualità e la sicurezza alimentare per uno sviluppo sostenibile" Martedì 12 maggio, dalle ore 15.00 alle 19.00, Adiconsum parteciperà al...

Archivio >>
07 luglio 2014 | sicurezza degli alimenti
Intervista a Leonardo Becchetti
Convegno "Sicurezza agroalimentare: motore di sviluppo sostenibile" Intervista a Leonardo Becchetti, Docente di Economia Politica-Università Roma 2

07 luglio 2014 | sicurezza degli alimenti
Intervista a Vitaliano Fiorillo
Convegno "Sicurezza agroalimentare: motore di sviluppo sostenibile" Intervista a Vitaliano Fiorillo, Docente di Gestione dell'innovazione, SDA Bocconi

07 luglio 2014 | sicurezza degli alimenti
Intervista a Monica Fabris
Convegno "Sicurezza agroalimentare: motore di sviluppo sostenibile" Intervista a Monica Fabris, Presidente di Episteme

Archivio >>