login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > spese famiglia

SCIOPERI: NO ALL’USO STRUMENTALE. I CITTADINI CI RIMETTONO 2 VOLTE
SCIOPERI: NO ALL’USO STRUMENTALE. I CITTADINI CI RIMETTONO 2 VOLTE
Necessario privilegiare la cultura del servizio e garantire la fruizione dei servizi essenziali ai cittadini
06 luglio 2017

Gli attuali modelli di sciopero non determinano altro che situazioni paradossali i cui effetti negativi si riflettono esclusivamente sui cittadini/consumatori, del tutto incolpevoli delle dinamiche industriali e dei conflitti tra lavoratori e aziende e non penalizzano invece le imprese, che anzi, spesso, risparmiano. Esse, infatti, si limitano a trasferire disagi e oneri solo sui fruitori dei servizi, in particolare a tutti coloro che sono costretti a viaggiare per necessità, non prevedendo né soluzioni alternative né strumenti adeguati per gestire le difficoltà o, quando lo fanno, proponendo soluzioni distanti dalle esigenze della clientela e quindi inutili.

 

Il risultato è che il cittadino non solo non utilizza il servizio, ma non viene nemmeno rimborsato, così perde due volte!

 

Prima ancora di mettere mano ad un riordino delle norme sugli scioperi, è arrivato il momento di definire in modo moderno qualità ed efficacia del servizio pubblico alla luce della cultura del servizio e dell’attenzione al cittadino, oggi colpevolmente trascurata. Tale trascuratezza reca gravi danni alla collettività, indebolisce, di fatto, le ragioni dei lavoratori e si traduce in un paradossale vantaggio per le imprese.  in grado di regolare meglio il conflitto tra lavoratori e aziende, senza che siano solo i cittadini/consumatori a pagarne le conseguenze.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
BOLLO AUTO: TAR CONFERMA LA MULTA DI 3MLN...
Ti sei mai accorto che quando pagavi il bollo attraverso il sito web dell’Automobile Club d’Italia ti veniva caricata una commissione dell’1,2% sull’importo complessivo da pagare o una...
 
PAGARE IN CONTANTI: SAI QUANDO LO PUOI FARE?
Tutti sappiamo che per effetto della Legge di Stabilità del 2016, non si possono pagare in contanti importi superiori ai 3.000 euro, ma tanti sono i dubbi e i chiarimenti da parte dei...
 
PENSIONI: SARANNO PAGATE IL 1° DI OGNI MESE, MA...
La legge di Bilancio 2018 prevede che le pensioni vengano accreditate il primo giorno del mese, ma non sarà sempre così. La variabilità dipende da quando cadono alcune date e...
 
Archivio >>
05 dicembre 2017 | spese famiglia
MERCOLEDI' 6 DICEMBRE
Convegno: Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie Mercoledì 6 dicembre 2017 - ore 16.00 Biblioteca della Camera dei Deputati Palazzo San Macuto,...

27 ottobre 2017 | spese famiglia
27 OTTOBRE
Venerdì 27 ottobre dalle ore 10.30 Adiconsum parteciperà, con il Presidente Carlo De Masi, a attesissimo evento  #Ccresce ,  Il CoLAP Cresce e Rilancia:  E...

17 ottobre 2017 | bollette
17 OTTOBRE 2017
Locandina  Mercato elettrico e del gas: fine della     tutela e benefici delle liberalizzazioni

Archivio >>
14 giugno 2017 | spese famiglia
Walter Meazza - VII Congresso Adiconsum
Per visualizzare il Video in HD clicca qui


16 novembre 2016 | spese famiglia
Difendi i tuoi diritti. Iscriviti ad Adiconsum
Iscriversi ad Adiconsum è semplice: puoi farlo da pc o tramite la app Adiconsum Reclami 2.0. Scopri i vantaggi di diventare Socio Adiconsum!

Archivio >>