login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > spese famiglia

ALLARME SICCITÀ: I CONSIGLI ANTISPRECO ADICONSUM
ALLARME SICCITÀ: I CONSIGLI ANTISPRECO ADICONSUM
È allarme siccità dal nord al sud dell’Italia, isole comprese
26 giugno 2017

Non solo il Sud Italia da sempre alle prese con la scarsità d’acqua, legata non solo alle condizioni climatiche, ma anche e soprattutto ad una rete idrica fatiscente, ora l’allarme siccità riguarda un po’ tutte le regioni, isole comprese.

 

Molte le regioni che stanno chiedendo lo stato di emergenza. Il Consiglio dei Ministri l’ha appena decretato per le province di Parma e Piacenza; la Sardegna l’ha appena chiesto al Ministro delle politiche agricole (era da l 1922 che l’isola non era così a secco) e così si appresta a fare anche la Toscana. 

Le ripercussioni sull’agricoltura e sull’economia e di conseguenza sui cittadini sono enormi. Sono a rischio le coltivazioni (dalla frutta e verdura al grano) e gli allevamenti con diminuzioni significative del latte e quindi dei prodotti caseari.

 

A fronte dei costi per la riparazione della rete molti Sindaci hanno predisposto o stanno predisponendo ordinanze ad hoc, con la limitazione/divieto di utilizzare l’acqua potabile per innaffiare le piante o per lavare le auto, insomma per tutte quelle attività che non siano strettamente legate a necessità igienico-sanitarie

 

Adiconsum ha stilato un breve Vademecum per non sprecare questo bene così prezioso per la sopravvivenza nostra e del pianeta.

 

Consigli per non sprecare l’acqua

Primo fra tutti, e sempre valido, è il consiglio di non lasciar scorrere l’acqua senza motivo.

 

Igiene personale

·      Chiudi il rubinetto mentre ti lavi i denti

·      Fai la doccia anziché il bagno. Quest’ultimo, infatti, richiede un volume d’acqua tre volte superiore a quello utilizzato durante la doccia. Preferisci le docce a getto dolce piuttosto che potente. Aziona il getto della doccia solo quando serve: in un minuto di getto aperto fuoriescono fino a 20 litri di acqua!

 

Uso degli elettrodomestici

·      Utilizza la lavatrice e la lavastoviglie sempre a pieno carico o azionando il programma di lavaggio breve, scegliendo temperature non superiori ai 40°C

·      Manutieni correttamente la lavatrice/lavastoviglie, utilizzando periodicamente prodotti decalcificanti

 

Impianti

·      Fai la manutenzione periodica dello scaldabagno o della caldaia

·      Installa i dispositivi che permettono di non sprecare acqua come i filtri per i rubinetti dei lavandini e delle docce (risparmio d’acqua del 40-60%) e i limitatori di scarico per i wc come le cassette a doppio flusso o a interruzione di flusso.

 

 

Consigli vari

·      Innaffia le piante la sera quando il sole è tramontato. Per i giardini, preferisci i sistemi di irrigazione automatica notturna

·      Se hai pochi piatti da lavare o se non hai la lavastoviglie, lava i piatti immergendoli nel lavello ricolmo d’acqua insaponata. Non tenere aperta l’acqua corrente quando li insaponi, ma usala in fase di risciacquo. Non sprecare l’acqua di cottura della pasta, ma utilizzala per lavare pentole e piatti.

 

Bonus sociale acqua

Ricordiamo che le famiglie disagiate possono usufruire di un bonus sulla bolletta dell’acqua. Questo bonus sociale, a differenza di quello elettrico e del gas, è di competenza delle singole Regioni. Regole, requisiti, date di scadenza sono stabiliti dalle Regioni. Per conoscerli è bene rivolgersi al proprio Comune di residenza.

 

ULTIM’ORA: Modifiche in vista per il bonus sociale idrico. L’Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico ha infatti annunciato di aver messo in consultazione il documento sul bonus sociale idrico. Le osservazioni dei vari stakeholder dovranno pervenire entro il 14 luglio 2017.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
TASSA RIFIUTI: ADICONSUM CATANZARO SCRIVE AL...
Catanzaro è uno dei tanti Comuni investiti dalla vicenda TARI gonfiata. Adiconsum Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia ritiene che la situazione confusa e caotica debba essere affrontata con...
 
TASSA RIFIUTI GONFIATA: COSA FARE SE È CAPITATO...
Non c’è pace per i consumatori. Stavolta per un errore di interpretazione dei Comuni, moltissimi cittadini hanno pagato un salasso non dovuto di tassa dei rifiuti, la famigerata TARI. ...
 
CONTI CORRENTI: PIÙ COSTI PER CONTI ONLINE E...
Dal 1 ottobre 2017 molti istituti di credito online hanno introdotto nuovi tassi per la gestione, per le operazioni, ma anche per i prelievi tramite bancomat della propria banca. In merito...
 
Archivio >>
27 ottobre 2017 | spese famiglia
27 OTTOBRE
Venerdì 27 ottobre dalle ore 10.30 Adiconsum parteciperà, con il Presidente Carlo De Masi, a attesissimo evento  #Ccresce ,  Il CoLAP Cresce e Rilancia:  E...

17 ottobre 2017 | bollette
17 OTTOBRE 2017
Locandina  Mercato elettrico e del gas: fine della     tutela e benefici delle liberalizzazioni

06 ottobre 2017 | spese famiglia
6 OTTOBRE
Adiconsum a Radio Roma Capitale Adiconsum In diretta dalle 13.30 ai microfoni della trasmissione “Ma che parlate a fa" in onda su Radio Roma Capitale,  parlare della vicenda pacchi...

Archivio >>
14 giugno 2017 | spese famiglia
Walter Meazza - VII Congresso Adiconsum
Per visualizzare il Video in HD clicca qui


16 novembre 2016 | spese famiglia
Difendi i tuoi diritti. Iscriviti ad Adiconsum
Iscriversi ad Adiconsum è semplice: puoi farlo da pc o tramite la app Adiconsum Reclami 2.0. Scopri i vantaggi di diventare Socio Adiconsum!

Archivio >>